colazione vegana
Vegan World

Croissant vegan! Ecco la ricetta per cornetti super facili e veloci in soli 4 passaggi!

By on 5 novembre 2017

Ti svegli una domenica mattina. Fuori diluvia e tu non hai voglia di uscire, ma desideri una colazione da “pasticceria” – magari non proprio, ma molto simile 🙂 – con un croissant fumante e goloso?

Fermati qui. Ho un’idea veloce, gustosa e vegan per te!!

Croissant vegan alla crema di nocciole e marmellata di arance amare.

colazione vegana

croissant vegan alla crema di nocciole e marmellata di arance

Facciamo una sorpresa a papà?

Oggi io e il mio bambino ci siamo alzati prestissimo. Di solito alla domenica mattina usciamo a far colazione, ma adesso fuori piove.

Mio marito e gli animali sonnecchiano ancora.

Allatto Ale mentre sento la bellissima musica della pioggia sui tetti emergere dal silenzio totale.

Non sono nemmeno le 6 del mattino…

– Ale!! Facciamo una sorpresa a papà?

Lui si stacca e sorride. Adora le sorprese!!

Ok, è un sì!!

– Prepariamo i croissant vegan?

– Siiiiiiiiiiii!!!!

E quello che vedi in foto è, infine, il vassoio che abbiamo portato a letto al nostro Amore.

Le praline sono invece un dono di una mia dolcissima allieva e non puoi immaginare che buone che sono!! Hanno aggiunto quel tono croccante e divertente all’insieme che ci è proprio piaciuto!

Qui di seguito troverai i passaggi. Sono velocissimi e davvero facili da seguire!!

Partiamo per capire come creare una “buona” colazione per tutti, animaletti salvati da crudeltà, compresi? 🥐.

Croissant vegan – cosa ti occorre?

  • un disco di pasta sfoglia vegana
  • marmellata di arance amare
  • crema vegan di nocciole
  • zucchero a velo

Croissant vegan – cosa mi consigli per completare la mia colazione?

  • latte di avena, soya, miglio, farro, quinoa, pistacchio, nocciole, canapa o qualsiasi altro latte vegetale per assicurarti un apporto calorico, proteico e nutrizionale soddisfacente, ma senza crudeltà sugli animali. Scaldalo pochi minuti a fiamma bassa. Non farlo sobbollire.
  • un frutto come il kiwi, per fare il pieno di ferro, vitamina C, antiossidanti, fibre, sodio, potassio
  • della frutta secca per la vitamina E, acidi grassi essenziali, calcio, fibre e minerali

Croissant vegan – come prepararli in casa?

Passaggi uno e due

Preriscalda il forno a 180° o 200° ( dipende dal forno ) con funzione ventilato.

Prendi un disco di pasta sfoglia vegan e dividilo in 4 ( se li vuoi grandi ) o 8 ( se li vuoi piccoli ) triangolini, poi farcisci la metà di essi con crema di nocciole senza latte e derivati e l’altra metà con marmellata di arance amare. Quando acquisti la marmellata, assicurati che la pectina sia di origine vegetale.

Poni al centro di ogni triangolo il tuo ripieno preferito. Presta attenzione a non esagerare, altrimenti in fase di cottura potrebbe fuoriuscire.

farcisci

croissant vegan – passaggio 2

 

Passaggi tre e quattro

arrotola

croissant vegan – passaggio 3

Adesso, partendo dalla base dei triangoli, arrotolali sino al vertice. Noi – oggi – abbiamo preferito dargli una forma allungata tipo cannoncino, se preferisci quella più tradizionale dei croissant, sarà sufficiente – terminata questa operazione – creare un C con il triangolino arrotolato ed otterrai la classica forma da cornetto!

 

crea la forma

croissant vegan passaggio 4

Completa l’operazione ed inforna per circa quindici, venti minuti nel forno preriscaldato.

Ed ecco il risultato!!

Deliziosi croissant vegan con crema di nocciole e marmellata di arance amare

Tempo totale della ricetta? Meno di trenta minuti!

Questo è un modo come un altro per far star bene chi amo…sia il piccolo chef che si è divertito moltissimo durante la preparazione, che l’ignaro e sonnecchioso marito, svegliatosi con il bacino soffice del suo bambino ed un abbraccio di fragranza di brioche appena sfornata ad accoglierlo dal vassoio che manine emozionate gli stavano porgendo a letto

Facile? Sì!

Fattilbile? Sì!

Veloce? Sì!

Senza crudeltà animale? Sì!

Che aggiungere? Che questa volta è proprio il caso di dire BUONA ( perchè etica e perchè gustosa ) colazione a tutti, soprattutto a te che hai voglia di sperimentare un nuovo stile di vita senza rinunciare a nulla di davvero importante!!

Shamsa

 

 

 

 

 

 

TAGS
4 Comments
  1. Rispondi

    sara

    18 dicembre 2017

    Grazie Shamsa! Ho proprio quella vallè!!! Gentilissima!!! ^_^ Felice natale e buone feste!

    • Rispondi

      Shamsa

      18 dicembre 2017

      Bene!!
      Allora sperimenta subito la ricetta!! 😀
      Felice Natale e buone feste anche a te 🙂

  2. Rispondi

    sara

    17 dicembre 2017

    ciao ! sembrano buonissime e facilissime! ma per la pasta sfoglia va bene quella che si compra di solito per le torte salate ? Grazie!

    • Rispondi

      Shamsa

      17 dicembre 2017

      Ciao Sara!
      Grazie mille!
      Assolutamente, sì!
      🙂
      Il disco di sfoglia è proprio quello che trovi nei banchi dei freschi al supermercato.
      Sceglilo 100% vegetale, leggendo bene l’etichetta!
      Se vuoi essere sicura ( qualora ti servissi nella grande distribuzione e non in un negozio bio vegan friendly dove spesso le sfoglie sono vegan e contraddistinte ), opta per Vallè ( anche altre marche, comunque, fanno sfoglie vegan, ma alcune che apparentemente lo sembrano, in realtà, non lo sono affatto perchè la pastasfoglia contiene ingredienti che potrebbero essere sia di origine sintetica, che vegetale, che animale ).

      I croissant appagano molto e sono davvero semplicissimi da realizzare.
      Sono certa li adorerai anche tu!
      😉

      Shamsa

LASCIA UN COMMENTO

Shamsa

Benvenuti! Sono Raffaella Sciglitano Benin, ma mi conoscono tutti come Shamsa ( “sole” in persiano ) perché è il nome d’arte che ho adottato nel 2003 per la mia attività di danzatrice e maestra di danza orientale e da allora io sono solo Shamsa per chiunque. La mia professione di istruttrice di pilates, postura e stretching, parallela a quella di maestra di danza del ventre, mi permette di aiutare i miei allievi a stare meglio ed in forma a qualsiasi età. Promuovo inoltre il movimento in gravidanza e nel post partum e per questo ho ideato un protocollo di esercizi ideali per le gestanti e neo mamme. Se c’è una cosa che adoro è cucinare! Lo faccio per me, la mia famiglia e gli amici, cercando di rendere gustosi e nutrienti i miei piatti che, però, devono essere principalmente sani e freschi. Per noi abbiamo scelto uno stile di vita cruelty free e – da mamma di un bimbo di cinque anni vegano come me – sono piena di idee facili, sane e gustose di cucina 100% vegetale ( ben bilanciata ) dalla gravidanza, all’allattamento, allo svezzamento in poi. Tutte fasi che ho vissuto in prima persona da che ho fatto questa scelta di vita, e non solo alimentare, e che voglio raccontarvi attraverso le mie ricette. Che aggiungere? Esperienze. Qui troverete il mio bagaglio di consigli professionali, storie di vita e di passioni. Ho superato i 40 anni ed è motivante per me regalarvi un diario che racconti il mondo colorato di una trainer vegana e salutista con allievi e bambino da “ convincere “ col buon esempio che “ mens sana in corpore sano “ è meglio, è facile ed è possibile! Shamsa