torta soffice alle mele senza burro, latte e uova
Vegan World

Torta soffice alle mele. Ricetta senza latte, burro e uova.

By on 12 dicembre 2017

Vuoi realizzare una torta soffice alle mele, senza utilizzare latte, uova e derivati, ma ti spaventa l’incognita ” effetto cemento ” che temi sia destinata a chi non segue ricette tradizionali per fare i dolci?

Dai!

Indossa il grembiule e andiamo in cucina!

Oggi ti dimostrerò che anche le torte vegane possono essere buonissime e carezzevoli al palato!

Basta seguire pochi passaggi e munirsi di materie prime fresche, genuine e semplici.

Torta soffice alle mele. Facciamo la lista della spesa?

torta soffice alle mele – lista della spesa

Torta soffice alle mele – ingredienti

  • 200 gr di farina integrale
  • 150 gr di zucchero integrale di canna
  • 40 gr di maizena ( o fecola di patate )
  • 2 mele
  • 50 gr di pinoli
  • mezza bustina di cremortartaro
  • 80 ml di olio di semi
  • 150 ml di latte vegetale
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • succo di limone per far riposare le mele
  • 4 cucchiaini di succo di limone
  • zucchero a velo

Torta soffice alle mele. Procedimento

  1. Affetta le mele e lasciale riposare con succo di limone e poco zucchero
  2. Accendi e preriscalda il forno a 180 ° funzione ventilato
  3. In una terrina setaccia la farina con la maizena, lo zucchero integrale di canna e il cremortartaro.
  4. In una ciotola più capiente versa il latte vegetale e l’olio
  5. Ora introduci gli ingredienti secchi, lentamente e mescolando bene, nel recipiente di quelli liquidi. Non devi creare grumi.
  6. Lavora per circa 3 minuti l’impasto con lo sbattitore elettrico, fino a quando non ottieni un composto omogeneo e liscio
  7. Adesso, in una tazzina, versa il bicarbonato ed il succo di limone e mescola con un cucchiaino
  8. Aggiungi l’emulsione all’impasto e amalgama il tutto ( da questa operazione a quando inforni devono passare al massimo due minuti )
  9. Ungi con un filo d’olio lo stampo per dolci e versa la tua preparazione
  10. Guarnisci la parte superiore mettendo le fettine di mele a spirale e lanciando liberamente la pioggia di pinoli
  11. Inforna immediatamente in forno preriscaldato per 35 – 40 minuti. Dopo questo tempo, fai la prova dello stuzzicadenti: se quando lo infili nella torta, poi lo trovi asciutto, allora è ben cotta
  12. Quando spegni, lascia la torta dentro il forno aperto per altri 10 minuti e solo dopo portala a temperatura ambiente
  13. Una volta raffreddata puoi setacciare lo zucchero a velo con un colino a maglie strette e ” vestire ” così il tuo bel dolce con un bel mantello bianco

A me, con questa ricetta base ormai collaudatissima, le torte vengono alte e soffici e non hanno nulla da invidiare a quelle tradizionali! 🙂

Unico neo: finiscono TROPPO in fretta!! 😀

A presto,

Shamsa 

 

TAGS

LASCIA UN COMMENTO

Shamsa

Benvenuti! Sono Raffaella Sciglitano Benin, ma mi conoscono tutti come Shamsa ( “sole” in persiano ) perché è il nome d’arte che ho adottato nel 2003 per la mia attività di danzatrice e maestra di danza orientale e da allora io sono solo Shamsa per chiunque. La mia professione di istruttrice di pilates, postura e stretching, parallela a quella di maestra di danza del ventre, mi permette di aiutare i miei allievi a stare meglio ed in forma a qualsiasi età. Promuovo inoltre il movimento in gravidanza e nel post partum e per questo ho ideato un protocollo di esercizi ideali per le gestanti e neo mamme. Se c’è una cosa che adoro è cucinare! Lo faccio per me, la mia famiglia e gli amici, cercando di rendere gustosi e nutrienti i miei piatti che, però, devono essere principalmente sani e freschi. Per noi abbiamo scelto uno stile di vita cruelty free e – da mamma di un bimbo di cinque anni vegano come me – sono piena di idee facili, sane e gustose di cucina 100% vegetale ( ben bilanciata ) dalla gravidanza, all’allattamento, allo svezzamento in poi. Tutte fasi che ho vissuto in prima persona da che ho fatto questa scelta di vita, e non solo alimentare, e che voglio raccontarvi attraverso le mie ricette. Che aggiungere? Esperienze. Qui troverete il mio bagaglio di consigli professionali, storie di vita e di passioni. Ho superato i 40 anni ed è motivante per me regalarvi un diario che racconti il mondo colorato di una trainer vegana e salutista con allievi e bambino da “ convincere “ col buon esempio che “ mens sana in corpore sano “ è meglio, è facile ed è possibile! Shamsa